La musica dei Licaones a Orvieto per UJW25

Formazione d’area friulana ricca di verve ed ironia, i Licaones tornano alla ribalta a più di dieci anni dal loro disco “Licca-Lecca”, premiato dal pubblico con oltre 10.000 copie vendute. Il quartetto propone  live il proprio progetto in stile acid jazz, in funambolico equilibrio tra blues, funky, atmosfere classicamente hammond, echi latini e soprattutto improvvisazione jazz.

Ai fiati,  Francesco Bearzatti (sassofoni) e Mauro Ottolini (trombone), entrambi affermati protagonisti della recente scena del jazz italiano ed internazionale. I due sono creativi sperimentatori, compositori ed arrangiatori di grande estro ed abili galvanizzatori di platee. Nel quartetto trovano un’ ideale quadratura con l’organista Oscar Marchioni ed il batterista Paolo Mappa.

Quel che conta nel progetto è soprattutto la vivacità che libera le più originali  espressioni dei membri del gruppo, il tutto portato in scena tra divertissement, ritmi ballabili e di gran traino ma anche trovate tecniche mai superficiali.

Francesco Bearzatti - sax Mauro Ottolini - trombone Oscar Marchioni - organo Paolo Mappa - batteria