Andrea Belfi | Umbria Jazz

Andrea Belfi

Paesaggi sonori in cui immergersi senza pregiudizi, anzi cogliendone le ipnotiche suggestioni emotive. Sono quelli che crea dal vivo Andrea Belfi, percussionista, compositore e sperimentatore musicale. Italiano ma ora di base a Berlino, Belfi ha costruito negli anni, con grande coerenza, un mondo sonoro in cui si coniugano strumenti acustici e le infinite possibilità proprie […]
share
UmbriaJazz

Paesaggi sonori in cui immergersi senza pregiudizi, anzi cogliendone le ipnotiche suggestioni emotive. Sono quelli che crea dal vivo Andrea Belfi, percussionista, compositore e sperimentatore musicale. Italiano ma ora di base a Berlino, Belfi ha costruito negli anni, con grande coerenza, un mondo sonoro in cui si coniugano strumenti acustici e le infinite possibilità proprie dell’elettronica. Oggi, con le sue live performance, gode di una grande reputazione a livello internazionale. Thom Yorke lo ha invitato ad aprire i concerti del suo tour “Anima” nel 2019.

Nel marzo di quest’anno Belfi ha presentato a Berlino “Eternally Frozen”, una serie di opere basate sul canone, antica tecnica compositiva, per ensemble di ottoni, percussioni e sintetizzatore.