Doctor 3 - 25 anni | Umbria Jazz

Doctor 3 – 25 anni

Venticinque anni fa (dicembre 1997) un trio di stelle del jazz italiano appena costituito – Danilo Rea al pianoforte, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Fabrizio Sferra alla batteria – registrò un disco intitolato “The Tales of Doctor 3”. L’album fu nominato miglior disco italiano del 1998 da Musica Jazz, e il trio, Doctor 3, da […]
share
UmbriaJazz

Venticinque anni fa (dicembre 1997) un trio di stelle del jazz italiano appena costituitoDanilo Rea al pianoforte, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Fabrizio Sferra alla batteria – registrò un disco intitolato “The Tales of Doctor 3”. L’album fu nominato miglior disco italiano del 1998 da Musica Jazz, e il trio, Doctor 3, da allora ha vinto più volte il referendum della stessa rivista come miglior gruppo di jazz italiano. Tra le ragioni del successo, oltre alla qualità della band, risultato della somma della qualità dei tre musicisti e della loro naturale intesa, c’è certamente la scelta di un repertorio che attinge alla canzone d’autore italiana, agli standard più amati dai jazzmen, a successi del rock inglese e americano, più temi originali e libere improvvisazioni. Una scelta decisamente eterogenea che però Doctor 3 riesce a trasformare in un flusso omogeneo di musicalità ed emozioni.

Durante questi venticinque anni Rea, Pietropaoli e Sferra hanno continuato a seguire i loro percorsi individuali ma Doctor 3, pur con qualche fisiologica pausa, è rimasto una parte importante delle loro carriere. Opportuna quindi, in occasione del venticinquesimo anniversario della formazione del trio, la decisione di celebrare una vicenda artistica che ha rappresentato tanto nel jazz italiano e non ha perso con il passare degli anni l’attenzione del pubblico.