11 Giugno 2019, 10:40

Joel Ross “Good Vibes”

È Joel Ross l’astro nascente del vibrafono (ma Ross è anche compositore e pianista). Del giovane originario di Chicago, oggi residente a New York, si parla molto in America, dove ha riscosso premi importanti, partecipato ai maggiori festival e suonato nei jazz club più prestigiosi. In pochi anni ha collaborato sia con star del jazz […]
share
UmbriaJazz

È Joel Ross l’astro nascente del vibrafono (ma Ross è anche compositore e pianista). Del giovane originario di Chicago, oggi residente a New York, si parla molto in America, dove ha riscosso premi importanti, partecipato ai maggiori festival e suonato nei jazz club più prestigiosi. In pochi anni ha collaborato sia con star del jazz come Herbie Hancock, Christian McBride o Louis Hayes che con i migliori esponenti delle ultime generazioni come Ambrose Akinmusire, Gerald Clayton o Jon Batiste. È stato, tra l’altro, ed è tuttora membro della band del trombettista Marquis Hill (anche lui di Chicago) ospite di questa edizione di Umbria Jazz con il suo Blacktet.

Intanto, Ross ha firmato per Blue Note e pubblicato il primo disco per la storica etichetta, intitolato KingMaker. A seguire, un lungo tour negli Stati Uniti e poi nei maggiori jazz festival europei, tra i quali Umbria Jazz.

Notizie correlate

UmbriaJazz
08 Settembre 2020, 08:15
UmbriaJazz
07 Settembre 2020, 08:18