Allan Harris "Kate's Soulfood" Band - Dianne Reeves sings Burt Bacharach | Umbria Jazz

Allan Harris “Kate’s Soulfood” feat. Grégoire Maret

con Irwing Hall, Francesco Fratini, Arcoiris Sandoval, Marty Kenney, Norman Edwards, Massimo Orselli

Dianne Reeves sings Burt Bacharach

arranged and conducted by Ethan Iverson 

UMBRIA JAZZ ORCHESTRA
feat. Romero Lubambo, Peter Washington, Dan Weiss

Mer. 28 Dicembre - ore 21:00
Teatro Mancinelli
share
UmbriaJazz

Allan Harris “Kate’s Soulfood” feat. Grégoire Maret

Allan Harris “KATE'S SOULFOOD” feat. Grégoire Maret w/ Irwing Hall, Francesco Fratini, Arcoiris Sandoval, Marty Kenney, Norman Edwards, Massimo Orselli Torna un beniamino del pubblico di Umbria Jazz, con una nuova storia da raccontare. Harris ci presenta l’ultimo album, “Kate's Soulfood”, che è anche uno spaccato di America. Allan è cresciuto a Brooklyn e nei weekend andava a trovare la zia materna Kate Ingram, che gestiva una popolare tavola calda di “home cooking” ad Harlem, all’angolo tra Frederick Douglass Boulevard e la 126ª strada, a due passi dall’Apollo Theater. Più che un semplice punto di ristoro, la cucina casalinga di zia Kate era un riferimento per il quartiere in cui si mescolavano gente comune e artisti di ogni genere, soprattutto musicisti jazz, ma non solo. La foto di copertina di un famoso disco Blue Note ritrae Jimmy Smith proprio davanti all’ingresso del locale. Ed il titolo è naturalmente “Home Cooking”. Harris ci ricorda ora quel locale e quel clima di una New York in grande fermento con Harlem nel cuore. Ospite della band a Orvieto, come nel disco, il funambolo dell’armonica Grégoire Maret, che nel suo strumento non ha rivali.

Allan Harris è diventato popolare dopo aver vinto il referendum dei critici di DownBeat nella categoria "Rising star jazz vocalist", titolo che in America è la consacrazione ufficiale di una stella, ma il pubblico di Umbria Jazz è arrivato prima. Qui Harris è molto conosciuto per aver partecipato tante volte sia alle edizioni invernali di Orvieto che a quelle estive di Perugia. Cantante e chitarrista, questo artista rappresenta la quintessenza della vocalità jazz. Il mondo a cui si richiama è quello dei crooner, un genere che oggi non è molto prolifico, almeno a questi livelli. Harris ne ha ripreso lo stile garbato, mai sopra le righe, sempre elegante. In una parola, classico. Della vocalità jazz Harris è un profondo conoscitore, ma i suoi omaggi al “vocalese” di Eddie Jefferson, a Tony Bennett o a Nat “King” Cole, il santo protettore dei crooner, non sono stati una mera operazione nostalgia ma piuttosto l’immissione di una nuova linfa in una vocalità che fa parte della storia del jazz.

UmbriaJazz

Dianne Reeves sings Burt Bacharach

Dianne Reeves sings Burt Bacharach arranged and conducted by ETHAN IVERSON UMBRIA JAZZ ORCHESTRA feat. ROMERO LUBAMBO, PETER WASHINGTON, DAN WEISS Le canzoni di Burt Bacharach sono il tema del nuovo progetto originale per il quale Umbria Jazz ha composto un puzzle di prestigio: la voce straordinaria di Dianne Reeves, una delle vocaliste più famose del jazz e della black music in generale; gli arrangiamenti di un intellettuale della musica come Ethan Iverson; i fiati dell’Umbria Jazz Orchestra, che progetto dopo progetto ha dimostrato una continua crescita artistica; ospiti speciali come il grande chitarrista brasiliano Romero Lubambo, che con la Reeves ha fatto molti tour, il contrabbassista Peter Washington, che fu membro della all stars che suonò per i settant’anni della Blue Note, e il batterista Dan Weiss. Una formula complessa e di grande impegno organizzativo che pone al centro la personalità artistica di Dianne Reeves, plurivincitrice di Grammy Award, di cui uno per la colonna sonora del film di George Clooney “Good Night and Good Luck”. La Reeves fonde la sua grazia senza tempo, la sua eleganza e il suo carisma in indimenticabili interpretazioni. La versatilità stilistica e i mezzi vocali ed espressivi di cui dispone le permettono di muoversi in un repertorio eclettico. Stavolta lo fa con canzoni che hanno dominato le classifiche della musica popolare per mezzo secolo e in tutto il mondo. Canzoni che hanno avuto interpreti straordinari, e la Reeves si iscrive a pieno titolo in questa lista.