Con Brio

Wee Willie Walker & The Anthony Paule Soul Orchestra

Gio, 11 Luglio - ore 21:00
Piazza IV Novembre
GRATUITO
share
UmbriaJazz

Con Brio

"Noi non vogliamo camminare, ne' guidare. Vogliamo volare". Parola di Ziek McCarter, frontman di Con Brio, la band di San Francisco che esordisce a Umbria Jazz dopo che è diventata, soprattutto con i suoi eventi live, una specie di istituzione musicale della Bay Area. Formatasi 5 anni fa, la band è costituita da sette musicisti di diversa estrazione ma con il comune denominatore  della passione per il funk ed il soul psichedelico. Sly & the Family Stone sono il loro principale punto di riferimento musicale.

In pochi anni Con Brio ha bruciato le tappe: nel 2015 il primo EP autoprodotto, poi tour negli Stati Uniti e subito dopo nei grandi festival europei, fino alla uscita del primo full lenght album, Paradise, prodotto da Mario Caldado, lo stesso di Beastie Boys, Beck. A quel punto in molti cominciarono a parlare di Con Brio come della "migliore giovane band americana.

UmbriaJazz

Wee Willie Walker & The Anthony Paule Soul Orchestra

Walker, originario del Mississippi, è un autorevole esponente del sound di Memphis, città in cui è cresciuto. Le sue radici musicali affondano però nel gospel, che ha cantato giovanissimo nella seconda metà degli anni cinquanta. Redemption Harmonizers si chiamava il coro di cui faceva parte. Passato alla musica profana, è diventato uno specialista del Soul classico incidendo anche per l'etichetta specializzata Goldwax, nei cui vinili sono passati i più grandi esponenti di quel genere. Alcuni suoi vecchi dischi sono stati recentemente ristampati dalla ACE. Una delle ultime uscite discografiche di Walker è stata quella con la Anthony Paule & Soul Orchestra, dal titolo After A While. La band è formata da autentici specialisti del Soul, con all'attivo collaborazioni prestigiose: il batterista Derrick D’mar Martin è stato 13 anni con Little Richard, il trombettista Bill Ortiz ha suonato 16 anni nella band di Santana, il sassofonista La costituzione come gruppo stabile è recente ed è avvenuta in Italia, in occasione del festival specializzato di Porretta. Siamo insomma davanti ad una partnership in grado di produrre grande Black Music - comunque la si voglia definire: soul, blues, r&b - spettacolare e coinvolgente, da qualche tempo presente nei cartelloni estivi e invernali di Umbria Jazz.

Video