John Patitucci

Jazz goes to the Museum

Dom, 21 Luglio - ore 12:00
Sala Podiani alla Galleria Nazionale dell’Umbria
share
UmbriaJazz

John Patitucci

Semplicemente uno dei più grandi ed eclettici contrabbassista dei nostri tempi. Jazz ortodosso e fusion, composizione classica e musica per film: non c'è genere musicale che John Patitucci non abbia frequentato riversandovi una sapienza strumentale che lascia ammirati. Originario di Brooklyn, dove è nato da genitori di origini calabresi, Patitucci ha suonato con una lista infinita di grandi nomi del jazz, da Stan Getz a Wynton Marsalis, da Herbie Hancock a Michael Brecker, ed anche con star del pop come Sting, Natalie Cole, Carole King, João Gilberto. Un ruolo molto importante nello sviluppo della sua carriera lo hanno avuto tre piccole grandi band: il trio di Roy Haynes, la Akoustic e la Ekektric Band di Chick Corea, il fantastico quartetto di Wayne Shorter. Da notare che Patitucci, mettendo a frutto la sua maestria tecnica, svolge una intensa attività didattica, anche online. Quest’anno ci presenta un recital di solo contrabbasso, evento rarissimo che pochi al mondo possono permettersi. Ad impreziosire ancor più questa solo performance, ci saranno “interventi” di Danilo Rea al pianoforte e Roberto Gatto alla batteria.

Video

John Patitucci