Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Jaques Morelenbaum | Umbria Jazz

Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Jaques Morelenbaum

Sab. 16 Luglio - ore 17:00
Teatro Morlacchi
share
UmbriaJazz

Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Jaques Morelenbaum

Il Paolo Fresu di oggi è un musicista non semplice da seguire per via dei molteplici progetti in corso d’opera, che restituiscono tratti diversi della sua personalità artistica. Da Chet Baker a David Bowie, o, parlando di formule, dal duo all’orchestra, Fresu è un musicista in continuo divenire, riuscendo sempre a essere fedele a se stesso e all’identità artistica costruita in una già lunga carriera. In questo trio suona con due star del jazz (e non solo), il fuoriclasse brasiliano Jaques Morelenbaum al violoncello e la signora del jazz italiano, Rita Marcotulli, al pianoforte. Morelenbaum è stato spesso associato ai più importanti artisti brasiliani, a cominciare da Tom Jobim con il quale vinse pure un Grammy per il disco “Antonio Brasileiro”. Morelenbaum, oltre che un virtuoso del violoncello di estrazione classica, è anche compositore, arrangiatore, direttore, produttore. Fuori dal Brasile ha collaborato con personaggi come Ryuichi Sakamoto, David Byrne, Madredeus. Con Fresu ha recentemente realizzato il disco “The Sun On The Sea”. Rita Marcotulli negli ultimi anni ha prodotto molti progetti interessanti. Tra questi: “Caraviaggianti”, opera che si muove in modo trasversale e liberamente per rendere omaggio al genio del Caravaggio; la partnership con Maria Pia De Vito sulle canzoni di Joni Mitchell; gli show di Gino Paoli e Massimo Ranieri; il trio di Giovanni Tommaso dedicato a Gershwin; BAM con il Quartetto Alborada e Marco Bardoscia; il duo pianistico con Dado Moroni, la partecipazione al festival benefico di Umbria Jazz svoltosi ad Assisi dopo il sisma che colpì Norcia. Senza dimenticare il concerto che la pianista romana ha tenuto in Cina, sotto l’egida di Umbria Jazz, in onore del Presidente Mattarella nella sua visita di Stato nel febbraio 2017.