16 Luglio 2019, 12:57

Umbria Jazz per la prima volta in ospedale, il saluto musicale dei Funk Off

Mattinata speciale all’ospedale Santa Maria della misericordia di Perugia. Puntuale la marching band dei Funk Off ha risposto all’invito della direzione aziendale, portando un saluto a pazienti e operatori sanitari. Partiti dall’ingresso del Cup, i musicisti che da anni partecipano alla manifestazione di Umbria Jazz, nelle vie principali della città, si sono esibiti prima nel […]
share | Tags: Notizie UJ19
UmbriaJazz

Mattinata speciale all’ospedale Santa Maria della misericordia di Perugia. Puntuale la marching band dei Funk Off ha risposto all’invito della direzione aziendale, portando un saluto a pazienti e operatori sanitari. Partiti dall’ingresso del Cup, i musicisti che da anni partecipano alla manifestazione di Umbria Jazz, nelle vie principali della città, si sono esibiti prima nel bar aziendale e, successivamente, sul piazzale dell’ingresso principale. Le note della band sono state accompagnate da espressioni di grande vicinanza ai pazienti  da parte di Dario Cecchini, leader del gruppo: «Vogliamo portare un saluto a chi in questo momento non può partecipare alla kermesse di Umbria Jazz, e siamo felici di far arrivare il nostro abbraccio accompagnato da una augurio di pronta guarigione». La band è stata ricevuta dal commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera di Perugia Antonio Onnis: «L’iniziativa di oggi è in perfetta armonia con il progetto di umanizzazione che stiamo portando avanti, convinti come siamo che il nostro ospedale è la città. Diciamo grazie agli organizzatori di Umbria Jazz e ai musicisti che hanno accolto il nostro invito e attendiamo con piacere che un altro grande della musica jazz possa nel pomeriggio esibirsi qui da noi». Per ricordare questa prima volta di una band di Umbria Jazz in ospedale, il commissario Onnis ha fatto dono a tutti i musicisti di un baiocco, moneta celebrativa della città.