10 Giugno 2019, 12:44

San Francesco al Prato

La prima volta che San Francesco al Prato ospitò i concerti di Umbria Jazz fu nel 1987, quando protagonista fu l’orchestra di Gil Evans. Nel 1997, dopo il terremoto, cominciò un lungo cammino verso il restauro del monumento e la sua riconversione in auditorium, in coerenza con la nuova vocazione che la chiesa aveva acquistato […]
share
UmbriaJazz

La prima volta che San Francesco al Prato ospitò i concerti di Umbria Jazz fu nel 1987, quando protagonista fu l’orchestra di Gil Evans. Nel 1997, dopo il terremoto, cominciò un lungo cammino verso il restauro del monumento e la sua riconversione in auditorium, in coerenza con la nuova vocazione che la chiesa aveva acquistato proprio nelle indimenticabili notti di Umbria Jazz. Negli undici anni di festival, molte sono state le perle che hanno aggiunto al valore musicale il fascino di quelle spoglie mura ricche di storia.