11 Giugno 2019, 10:34

Bobby Broom Organi – Sation

Non capita a tutti essere invitati da Sonny Rollins ad andare in tour con la sua band. Bobby Broom però all’epoca era un ragazzo, anche se già suonava con professionisti illustri come Al Haig, e preferì terminare i suoi studi superiori. L’invito gli fu ripetuto dal Saxophone Colossus alcuni anni dopo, quando Broom era già […]
share
UmbriaJazz

Non capita a tutti essere invitati da Sonny Rollins ad andare in tour con la sua band. Bobby Broom però all’epoca era un ragazzo, anche se già suonava con professionisti illustri come Al Haig, e preferì terminare i suoi studi superiori. L’invito gli fu ripetuto dal Saxophone Colossus alcuni anni dopo, quando Broom era già un musicista di successo, e questa volta naturalmente il chitarrista di Harlem accettò.

Con Rollins rimase parecchio tempo, partecipando ai suoi tour e a tre dischi. Altre collaborazioni importanti sono state con Miles Davis, Dave Grusin, The Art Blakey’s Jazz Messengers, Kenny Burrell (uno dei suoi ispiratori, con Wes Montgomery, George Benson e Grant Green), Dr. John. La sua più recente band è un trio chitarra-organo – batteria dal titolo Organi-sation, una formula che Broom gestisce con molta abilità, come ha dimostrato anche con un precedente analogo trio, il Deep Blue Organ Trio. Soul Fingers è il suo più recente disco con Organi-sation.

Notizie correlate

UmbriaJazz
24 Settembre 2020, 11:13
UmbriaJazz
08 Settembre 2020, 08:15
UmbriaJazz
07 Settembre 2020, 08:18