Francesco Bearzatti Quartet "Portrait of Tony" | Umbria Jazz

Francesco Bearzatti Quartet “Portrait Of Tony”

con Federico Casagrande, Gabriele Evangelista, Zeno De Rossi

Sab, 01 Gennaio - ore 16:00
Palazzo dei Sette – Bistrò
share
UmbriaJazz

Francesco Bearzatti Quartet “Portrait Of Tony”

Dopo aver molto girovagato tra Tina Modotti, Malcom X, Monk e Woody Guthrie, Francesco Bearzatti ripesca dall’oblio una figura che meriterebbe ben altra considerazione, il clarinettista Tony Scott. A questa singolare, geniale e sfortunata figura di uomo di jazz dalla incredibile storia e di altrettanto grande personalità artistica è dedicato l’ultimo disco del sassofonista e band leader di Pordenone, “Portrait of Tony”, presentato ora dal vivo a Umbria Jazz, nel centenario della nascita.  Ecco come Bearzatti racconta Scott: “Era da un po’ di tempo che fantasticavo su Tony Scott, sulle sue incredibili doti musicali e sulla sua vita avventurosa. Dotato di un talento incredibile e di una preparazione completa, Tony era anche un ottimo pianista, arrangiatore e direttore d’orchestra. Era uno che, con la sua preparazione e verve, avrebbe potuto diventare famosissimo nello show business e fare un sacco di soldi. Ma Tony era un puro, amava il jazz, il be bop e i suoi sacerdoti ed era uno che si spendeva per i diritti civili. Mai e poi mai avrebbe tradito Charlie Parker e Billy Holiday, suoi intimi amici per i quali, grazie alle sue origini sicule, si spendeva presso i boss newyorkesi, proprietari dei night club, per procurarsi e procurare loro degli ingaggi. Tra gli anni ‘40 e ‘50 diventò popolare, lavorò con tutti i grandi della musica, e per parecchi anni venne eletto dalla critica specializzata miglior clarinettista jazz dell’anno”.