28 Dicembre 2019, 15:56

Bonaccorso, Bosso, Pozza e Angelucci per il primo appuntamento del 2020 del Jazz Club Perugia

Il primo concerto del 2020 del Jazz Club Perugia vede sul palco Rosario Bonaccorso accompagnato da Fabrizio Bosso, Andrea Pozza e Nicola Angelucci.
UmbriaJazz

Jazz Club Perugia Stagione 2019-2020

Martedì 7 gennaio ore 21,30, Hotel Sina Brufani

Rosario Bonaccorso Travel Notes Quartet
“In Cammino” 10 years after
featuring Fabrizio Bosso, Andrea Pozza e Nicola Angelucci

Il primo concerto del 2020 del Jazz Club Perugia vede sul palco Rosario Bonaccorso accompagnato da Fabrizio Bosso, Andrea Pozza e Nicola Angelucci.
A dieci anni dalla creazione del suo gruppo “Travel Notes” Rosario Bonaccorso ha deciso di festeggiare in musica questo importante anniversario presentandosi con i suoi compagni di questo lungo viaggio.
Una rilettura moderna e piena di energia delle sue composizioni originali di dieci anni fa,
Rosario Bonaccorso ha alle spalle trentacinque anni di collaborazioni, incisioni e concerti sui palcoscenici di tutto il mondo al fianco di centinaia di artisti americani ed europei (solo per citarne alcuni, Elvin Jones, Benny Golson, Billy Cobham, Pat Metheny, Michael Brecker, Stefano Bollani, Joe Lovano, Mark Turner, Gato Barbieri, James Moody, Enrico Rava, Lee Konitz). Nel 2018 ha suonato a Umbria Jazz in un trio con Dado Moroni e Roberto Gatto, e nel 2019 in quintetto con Stefano Di Battista come special guest.
Bonaccorso ha assimilato, a inizio carriera, la tradizione dei più grandi contrabbassisti/leader della storia della musica afroamericana, e la raggiunta maturità musicale lo ha poi spinto a creare il proprio stile ed un approccio personale al jazz, che non fosse soltanto improntato alla rivisitazione dei classici ma anche alla loro reinterpretazione. A ciò si è aggiunto il suo lavoro come compositore dalla forte vena melodica e band leader, autore di progetti intriganti a cui partecipano spesso musicisti del nuovo jazz italiano.