Emmet Cohen protagonista fino al 18 luglio all’hotel Brufani con tanti ospiti.

Ieri on stage a sorpresa Cécile McLorin Salvant. Alle 17 al Morlacchi l'Artchipel Orchestra
UmbriaJazz

Il padrone di casa all’hotel Brufani è Emmet Cohen con il suo trio, in un ciclo che si ispira, in presenza, alla fortunata serie in streaming “Live from Emmet’s Place”.

Ogni giorno fino18 luglio, ci saranno due concerti (ore 12 e ore 15,30) . Al trio si aggiungeranno gli ospiti che di volta in volta vorranno partecipare. Ieri è stata la volta di Cécile McLorin Salvant. È il jazz informale dei piccoli spazi, dove si celebra il rito del club, che per molti appassionati ha un fascino unico.

Alle 17 al teatro Morlacchi un’nvenzione del batterista, compositore e arrangiatore Ferdinando Faraò, Artchipel Orchestra è da tempo una protagonista della scena nazionale delle grandi formazioni. Nel 2012 fu votata dalla giuria di Musica Jazz come miglior gruppo italiano. Non fu un exploit estemporaneo perché la vittoria al prestigioso referendum fu bissata nel 2017, ma già nel 2014 la Artchipel si era piazzata seconda.