Skip links
Mitch Woods & His Rocket 88’s

In America è considerato uno dei migliori interpreti moderni di generi tradizionali come blues, rock & roll, boogie, jive. Il suo album registrato al festival di New Orleans gli ha procurato una nomination ai Blues Blast Awards 2019 per il miglior disco live. Un’altra nomination Woods l’ha vinta ai Living Blues Awards come pianista.

Mitch Woods è un newyorkese che ha cominciato a suonare musica classica a undici anni, per passare poi al blues e derivati. Oggi è un cantante della voce calda e un pianista dalla tecnica scintillante con una visione spettacolare della musica, doti già esibite in precedenti passaggi a Umbria Jazz.

Con la sua storica band, i Rocket 88’s la cui fondazione risale al lontano 1980, Mitch fu prima attivo nei club dell’area della California settentrionale per diventare presto un marchio di successo a livello federale.

Tra i modelli di riferimento di Mitch ci sono grandi personaggi della storia musicale americana: Fats Domino (cui l’ultimo CD è dedicato), i pionieri del piano boogie come Meade Lux Lewis, i grandi pianisti di New Orleans come Professor Longhair, e Louis Jordan, che fu il punto di incontro tra swing e rock & roll.

Secondo Keyboard Magazine, “Woods lays down an authentic 50s-vintage rock piano groove, comparable in power and rhythmic nuance to classic recordings by the young Jerry Lee Lewis”.

Orari
  • Giardini Carducci - Conad Stage
  • Concerto gratuito
  • Inizio: ore 21:30
Explore
Drag