“Ritornello, Sinfonias &, Cadenzas”: il nuovo progetto dell’Umbria Jazz Orchestra con Ethan Iverson

il 9 luglio alle 17.30 al Teatro Morlacchi
UmbriaJazz

Secondo step della collaborazione tra Ethan Iverson, pianista, compositore e scrittore, e la Umbria Jazz Orchestra. Il primo fu il progetto dedicato a Bud Powell e al bebop, andato in scena a Orvieto e documentato da un disco live pubblicato dalla Sunnyside.

Il nuovo progetto, in prima assoluta a Umbria Jazz, si intitola “Ritornello, Sinfonias &, Cadenzas”, ed è una esplorazione di tecniche musicali generalmente associate alla tradizione classica, ma in questo caso affidate ad un ensemble jazz. Così le spiega Iverson: “’Ritornello’ means ‘return’, a recurring fanfare in the baroque style. ‘Snfonia’ is a diminutive symphony, a gateway to diverse sonata forms”. Nella ’cadenza’, infine, il pianoforte del solista (lo stesso Iverson) si contrappone alla band in una libera improvvisazione.

La strumentazione è modellata sull’Ottetto di Stravinsky, con i sassofoni al posto dei fagotti, più la sezione ritmica.

Iverson è diventato molto noto nel mondo del jazz per aver fatto parte dal 2001 fino a quattro anni fa dei Bad Plus, trio che ha avuto il merito di rinnovare – il contributo di Iverson in questo senso è stato fondamentale – il linguaggio della classica formula pianoforte-contrabbasso-batteria. Più volte ospite di Umbria Jazz, Iverson è stato ascoltato in piano solo, protagonista di una grande performance alla Galleria Nazionale dell’Umbria, ed in partnership con Joshua Redman. Quest’anno suona anche con il quartetto di Billy Hart.

 

Ethan Iverson – Umbria Jazz Orchestra
feat. Jorge Rossy 
Ritornello, Sinfonias, & Cadenzas
Filippo Mazzoli, flauto
Rossano Emili, clarinetto
Manuele Morbidini, sax alto
Pedro Spallati, sax tenore
Davide Ghidoni, tromba
Francesco Lento, tromba
Massimo Morganti, trombone
Rosario Liberti, trombone basso
Ethan Iverson, pianoforte
Igor Spallati, contrabbasso
Jorge Rossy, batteria