06 Febbraio 2020, 11:35

Un grazie da Jilitour, di Joy Education Technology di Pechino e dell’Associazione culturale Sinaforum

A nome della Jilitour, di Joy Education Technology di Pechino e dell’Associazione culturale Sinaforum desidero innanzitutto esprimere profonda e sincera gratitudine verso tutti coloro che a vario titolo hanno creduto fin dal primo giorno in questo progetto che oggi finalmente si realizza. Quando lo scorso anno Joy Education ci propose di organizzare un festival delle Arti Italia-Cina per […]
share | Tags: Notizie
UmbriaJazz

A nome della Jilitour, di Joy Education Technology di Pechino e dell’Associazione culturale Sinaforum desidero innanzitutto esprimere profonda e sincera gratitudine verso tutti coloro che a vario titolo hanno creduto fin dal primo giorno in questo progetto che oggi finalmente si realizza.

Quando lo scorso anno Joy Education ci propose di organizzare un festival delle Arti Italia-Cina per promuovere gli scambi culturali fra i giovani dei nostri due paesi, non avemmo dubbi e pensammo subito a Perugia!

Questa città si è sempre dimostrata disponibile ad accogliere popoli di altre culture. Non a caso qui ha sede la prestigiosa Università per Stranieri, l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci (con la quale abbiamo il piacere di collaborare fin dal 2003), la Fondazione Umbria Jazz e la Biblioteca Umanistica dell’Università di Perugia che nel 2016 ha acquisito il Fondo librario Davide Vona, compianto Presidente della Sinaforum scomparso nel 2015.

Siamo molto rattristati per il fatto che i nostri amici cinesi non potranno partecipare a questa prima edizione del Festival delle Arti Italia-Cina 2020.

Ma siamo ancor più tristi nell’apprendere dalla stampa dei tanti spiacevoli e degradanti episodi di discriminazione subiti da membri delle comunità cinesi tra i quali anche gli studenti.

Ci rincuora invece sapere che qui a Perugia attraverso le iniziative del  Festival delle Arti Italia-Cina 2020 dimostriamo piena solidarietà e sostegno al popolo cinese in questo momento di grande difficoltà.

Ringrazio infinitamente:

la Regione Umbria

Il Comune di Perugia

il Comprensorio Scolastico 2 Perugia

la Scuola dell’infanzia Santa Croce-Casa dei Bambini Maria Montessori

l’Accademia di Belle Arti Perugia

la Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz

il Teatro Stabile dell’Umbria

 

Alberto D’Albora

Jilitour