Umbria Jazz 1973

Terni - Perugia - Gubbio, 23 - 26 agosto 1973

share

23 agosto: nel teatro naturale di Villalago di Piediluco a due passi da Terni comincia la prima Umbria Jazz.

La serata ha in cartellone gli Aktuala, un gruppo di world music non più attivo da tempo, e la numero uno delle big band di quegli anni, la Thad Jones e Mel Lewis con l’allora sconosciuta Dee Dee Bridgewater. Quella prima edizione prevedeva altre tre serate, due a Perugia e una a Gubbio, che saltò per la pioggia.

Il piatto forte era la presenza, per la prima volta in Italia, degli Weather report di Joe Zawinul e Wayne Shorter, capofila di una fusion elettrica molto strutturata, il pianista Mal Waldron che in Europa aveva ritrovato serenità e creatività, la Sun Ra Arkestra, fantastica e coloratissima comitiva, capofila di un jazz estremo ma passionale e ricco di fantasia, anch’essa all’esordio italiano, il Perigeo di Giovanni Tommaso, portabandiera del jazz-rock nazionale, il quartetto di Giorgio Gaslini con la sua Fabbrica occupata, il trio della pianista Patrizia Scascitelli, e Les Swingers del trombonista francese François Frick Guin.

Umbria Jazz

UJ History